Rio Nero 25

Sauze d'Oulx Località
0 Partenza
0 Arrivo
0Dislivello
0 Lunghezza

 

Come raggiungerla:

  • Da Sestriere Telecabina Sestriere-Fraiteve
  • Da Sansicario seggiovia Ski Lodge- La Sellette, seggiovia Roccia Rotonda, Sciovia Fraiteve
  • Da Sauze seggiovia Prariond Sportinia o seggiovia Jouvenceaux-Sportinia, Seggiovia Rocce Nere, seggiovia Colò o Sciovia Rio Nero

 

Descrizione:

La pista Rio Nero è una delle moltissime piste storiche del comprensorio della Vialattea.

Si parte dallo sgancio della sciovia (anch’essa denominata Rio Nero) su una “sella” dalla quale da un lato si può scendere a Sansicario, percorrendo la pista 21, e dall’altro nel vallone di Sauze d’Oulx, immettendosi così nella pista 25.

Per il primo tratto la pista è molto impegnativa, ripida, quasi sempre all’ombra perché il sole transita dietro al monte Fraiteve e di conseguenza la neve rimane sempre molto compatta.

Dopo i primi duecento metri, durante i quali è necessario controllare la velocità a causa della pendenza notevole, si giunge all’incrocio con un’altra famosissima pista: il Canale Colò.

Proseguendo verso valle, la discesa diventa più facile, la pendenza diminuisce e si arriva al primo attraversamento della seggiovia Colò. Da questo punto la 25 diventa di difficoltà rossa e molto larga e la si può affrontare con dei bellissimi curvoni ad ampio raggio.

Percorrendo poche centinaia di metri si arriva all’incrocio con la pista 51, che scende dalla sommità del Col Basset, prima di effettuare una “esse”, nuovamente sotto la seggiovia Colò.

La pista si restringe, gira verso destra e incrocia la pista denominata Boulevard, prima di diventare una blu facile per gli ultimi metri e prima di arrivare al termine, in prossimità delle partenze della seggiovie Colò e Chamonier.