• Homepage
  • News
  • Successo di Stefano Peroni, su MARTINI MK32, alla 40° CESANA-SESTRIERE

Successo di Stefano Peroni, su MARTINI MK32, alla 40° CESANA-SESTRIERE

12 Luglio 2022

Nel weekend del 9 e 10 luglio la Cesana-Sestriere ha tagliato brillantemente il traguardo della 40° edizione. La cronoscalata organizzata dall’Automobile Club Torino, valida per i campionati Europeo e Italiano Velocità in Salita Autostoriche, si conferma come una delle più longeve ed apprezzate dai piloti con oltre 280 vetture al via: 150 nella gara di velocità e 130 nella Cesana-Sestriere Experience, concorso dinamico di eleganza che ha visto prevalere come Best of Show nella giornata di sabato, una rara Iso Grifo A3C da competizione.

A prevalere, sul veloce percorso lungo 10.400 metri della Cesana-Sestriere, è stato Stefano Peroni, salito in 4’40”38, davanti a Mario Massaglia su Osella PA 9/90 (4’48”42) e Piero Lottini su Osella PA 9/90 (4’58”47). Ottimo secondo e terzo posto per le mitiche Osella.

Nei raggruppamenti, che suddividono le vetture in base all’età, si sono registrati i successi di Tiberio Nocentini su Chevron B19 in 5’27”68 per il 1°, di Ildebrando Motti su Porsche 911 Carrera RS in 5’40”04 nel 2°, di Giuliano Peroni su Osella PA 8/9 in 5’04”67 nel 3° e di Mario Massaglia su Osella PA 9/90 in 4’48”42 nel 4°.

Molte le manifestazioni di contorno alla classica cronoscalata. Grande interesse per la Cesana-Sestriere Experience-Memorial Gino Macaluso, con 130 vetture partecipanti. Il consueto appuntamento, organizzato dall’Automobile Club Torino, per questo concorso di eleganza dinamico ha visto la partecipazione di automobili di gran livello. Da segnalare, oltre alla rara Iso Grifo A3C da competizione, premiata come “reginetta” Best of Show, anche altre importanti vetture, quali Lancia Aurelia B20, Jaguar E Type e molte supercar.

A fare da apripista sono state una pattuglia di Lancia Delta e di Abarth moderne, oltre a numerose Porsche ed altre supercar da sogno. Come consuetudine il passaggio delle vetture è stato accompagnato dagli applausi del pubblico assiepato sui verdi pendii attorno al tracciato, pubblico che si è poi riversato in Piazza Fraiteve a Sestriere per le premiazioni. Cerimonia che si è aperta con il concerto della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense alla presenza del Generale di Brigata Nicola Piasente, accolto dal Sindaco di Sestriere, Gianni Poncet, insieme al vicesindaco Francesco Rustichelli e alla consigliera Emanuela Tedeschi Ruspa.