VIALATTEA AL WTM DI LONDRA

07 Novembre 2022

Prosegue la promozione turistica della Vialattea. Dopo la presenza al TTG di Rimini ed a Skipass Modena Fiere, ora, grazie all’invito da parte di ENIT e Regione Piemonte, il comprensorio sciistico internazionale delle montagne olimpiche piemontesi si è presentato al mercato inglese partecipando al WTM di Londra, uno tra i più importanti appuntamenti internazionali dell’industria turistica, che si svolge nel Regno Unito dal 7 al 9 novembre 2022. Una platea aperta a tutte le tipologie di professionisti del settore, una tappa fondamentale per presentare il comprensorio sciistico internazionale tutto collegato sci ai piedi con la vicina stazione francese di Montgenèvre e raccontare le novità che caratterizzeranno l’imminente stagione invernale, con un particolare occhio di riguardo per il mercato inglese, rilevante bacino d’utenza per il comprensorio.   

Oggi hanno preso attivamente parte all’evento i rappresentanti di ENIT, l’assessore regionale al Turismo Vittoria Poggio, unitamente a Giorgia Pontico, Vice Presidente di iCON Infrastructure e Andrea Rondina, Direttore Marketing di Vialattea.   

Fra i temi affrontati, quello di iCON, la nuova proprietà della Sestrieres S.p.A. – Vialattea, una realtà inglese che ha deciso di investire in Italia nel settore del turismo e dell’intrattenimento e che può rafforzare ulteriormente un legame importante e consolidato come quello che Vialattea ha sempre avuto con i principali tour operator in UK. 

Non sono mancati infine i riferimenti alle novità riguardanti la nuova brand identity e il nuovo digital environment, un nuovo look e nuovo universo da scoprire, che permetterà di essere sempre più vicini ai propri consumatori, appassionati della montagna, anche all’estero. 

L’attenzione è stata focalizzata anche sull’evento che apre ufficialmente la stagione agonistica sulle piste della Vialattea: la Coppa del Mondo di sci alpino femminile che farà tappa a Sestriere il 10 e l’11 dicembre e sarà un’occasione unica per vivere una vacanza sulla neve a stretto contatto con le migliori atlete al mondo.